Articolazione Temporo-Mandibolare (ATM)

L’Articolazione Temporo-Mandibolare, o ATM è l’articolazione tra la mandibola e le ossa temporali del cranio, si trova in prossimità dell’orecchio, ai lati della testa.

Elementi della ATM

  • Condilo mandibolare
  • Fossa mandibolare dell’osso Temporale
  • Disco articolare
  • Capsula articolare (circonda l’articolazione)

Muscoli della ATM

  • Massetere
  • Temporale
  • Pterigoideo Mediale (o interno)
  • Pterigoideo Laterale (o esterno)

L’articolazione destra esegue movimenti in sinergia con l’articolazione sinistra che permettono di muovere la mandibola sui tre piani di movimento (frontale, sagittale, trasverso) consentendo movimenti di apertura, chiusura, traslazione laterale, protrusione e retrusione e movimenti combinati più complessi (ad es. masticazione). L’ATM entra in gioco anche durante la fonazione e la deglutizione.

 

Riequilibrio dell’ATM in Kinesiologia

L’equilibrio dell’Articolazione Temporo-Mandibolare è molto importante per il corpo. Una ATM in squilibrio può essere la causa di diversi sintomi:

  • Dolori al volto, alla mandibola e alle regioni circostanti.
  • Dolori all’orecchio.
  • Dolore al collo o alle spalle.
  • Dolori nella zona pelvica
  • Mal di testa.
  • Difficoltà nella masticazione.
  • Blocco della mandibola nel cercare di aprire o di chiudere la bocca.
  • Acufeni nelle orecchie.
  • Minore capacità uditiva, vertigini e problemi visivi.
  • Digrignare i denti la notte (bruxismo)
  • ecc..

Un’alterazione dei muscoli della masticazione e dei muscoli del collo porta ad uno squilibrio della ATM che si riflette in squilibri muscolari in tutto il corpo creando possibili deviazioni posturali. Riequilibrare la ATM ripristina anche il corretto funzionamento propriocettivo di altri muscoli del corpo migliorando, di conseguenza, la postura.

La Kinesiologia può essere di aiuto quando il problema relativo alla ATM è dovuto ad una propriocezione alterata dei muscoli che coinvolgono l’articolazione. Questo può essere dovuto a varie cause, come: incidenti fisici (colpo di frusta ad esempio), situazioni emotivamente stressanti che stiamo vivendo,o abbiamo vissuto (anche da bambini), cause metaboliche (ad esempio carenza di magnesio, stress del sistema immunitario), ecc..

La Kinesiologia si fonda sul concetto di Triangolo della Salute, che comprende i vari aspetti della persona che non possono non essere valutati insieme. Questi aspetti sono Struttuale, Biochimico e Mentale-Emozionale. Anche il riequilibrio della ATM deve seguire questa logica, considerando le molteplic origini delle cause di un suo malfunzionamento. Nelle sedute di kinesiologia si utilizza il Test Muscolare come strumento di indagine al fine di identificare l’area primaria da trattare e si utilizzano diverse tecniche e approcci per riequilibrare l’ATM.

Una tecnica efficace per questo scopo, ad esempio, è R.E.S.E.T. Questa tecnica si concentra sull’allungamento dei muscoli collegati all’ATM e al collo contemporaneamente ad una loro ‘energizzazione’ in modo tale da rilasciare la tensione muscolare e ‘ricaricare’ i muscoli, permettendo alla ATM di riassestarsi.